La bella onestà

Rate this item
(0 votes)
Un blog per parlare di matrimonio. Un po’ più dal punto di vista del fotografo, in quantità e qualità tali da interessare i futuri sposi, quanto basta per rimanere comunque leggeri e in punta di matita, più che di penna.La ricetta per queste pagine ha l’ambizione di preannunciarne in qualche modo l’essenza futura, così come in certi dolci la pasta frolla prelude a un cuore di crema. Il nostro cuore saranno le emozioni. Quelle vere.Sappiamo, vogliamo, sempre più e meglio, fare fotogiornalismo matrimoniale. Servire un’idea semplice quanto rivoluzionaria che, se è vero che non ci porterà mai al Pulitzer, quanto meno ci dà la certezza di raccontare il cosiddetto “giorno più bello” così come effettivamente è.
Anche per far ricredere chi pensa che evitare le pose e documentare quel che accade sia il viatico per un album matrimoniale scialbo e noioso. Basta guardare a questo stile con altri occhi, infatti, per capire subito che è l’esatto contrario.I nostri sposi non si rivedono semplicemente in foto, ma rivivono il momento. E spesso scoprono cose nuove di quel giorno: tutta quella vita che ha fatto da corollario alla loro festa e di cui inevitabilmente non potevano sapere. L’espressione in volto dei loro cari, il gesto naturale di un invitato, la spontaneità di un bambino, il particolare di un ambiente. Persino qualcosa che di se stessi o del proprio modo di fare non avevano percepito.Il nostro fotogiornalismo matrimoniale coltiva la sensibilita di chi nota. C’è chi lo chiama reportage. Per noi è la bella onestà di esserci stati veramente e la consapevolezza professionale di saperlo raccontare.E allora, buon blog a chi lo comincia a leggere. E anche un po’ a chi lo comincia a scrivere.Francesco Schiavone  

Leave a comment

You are here Home