«¡Vamos a casarse!», Paola Iezzi si sposa. Lo farà in Puglia?

Rate this item
(0 votes)
Il post Facebook su Altamura, pubblicato da Paola Iezzi Il post Facebook su Altamura, pubblicato da Paola Iezzi
Nozze in vista per Paola Iezzi. Lo ha rivelato la stessa artista a Vanity Fair, dopo aver detto sì alla proposta  di matrimonio ricevuta dallo storico compagno Paolo Santambrogio. Una richiesta formulata in maniera del tutto non convenzionale, mentre la quasi quarantenne performer milanese era struccata, in tuta e con il mollettone a reggerle i capelli.La mora dell’ex duo pop Paola & Chiara suggella così la sua storia d’amore con il quotato fotografo di moda, regista anche del suo ultimo videoclip, in cui la cantante, dj e conduttrice tv rivisita Get Lucky dei Daft Punk. Un amore che che dura da sette anni quello tra Paola e Paolo, giunto sulla soglia dello scambio delle fedi quasi immune da paparazzate ed eccessi mediatici. Anche e soprattutto per volere dei diretti interessati.
Al contrario di quanto l’immagine pubblica di Paola Iezzi lasci credere, insomma, niente ammiccamenti a favore di camera nella vita privata. Basti pensare che, parlando proprio del suo matrimonio, la star della consolle dice di volerlo “carino”, che nel suo vocabolario sta per “sobrio”.E non è escluso che le nozze saranno celebrate in Puglia, terra amata dalla cantante e location eletta di ogni matrimonio vip che si rispetti. La scorsa estate, infatti, Paola Iezzi è stata un po’ di giorni ad Altamura, città di provenienza dei Bad Boys, il gruppo di ballerini che lei stessa ha capitanato nel programma di Rai 1 La Pista. In quella occasione, l’eccentrica performer ha dedicato al duomo della città federiciana ben due post sulla propria pagina Facebook, con tanto di fotografia e filmato. Difficilmente, però, quella chiesa potrà ospitare la celebrazione delle sue nozze con Paolo Santambrogio, visto che il futuro marito è agnostico e non battezzato. Ma c’è chi scommette che la protagonista di Festival e Vamos a bailar non resterà insensibile al richiamo godereccio di pane e focaccia.  

Related items (by tag)

Leave a comment

You are here Home